#CMCONSIGLIA – 5 menu del giorno per fidelizzare i clienti

#CMCONSIGLIA – 5 menu del giorno per fidelizzare i clienti

I menù del giorno sono strumenti in grado di fidelizzare i clienti e di facilitarne i processi decisionali, inoltre, consentono di vendere i prodotti più redditizi per il tuo ristoratore. È quindi il caso di chiedersi se e quanto i tuoi menù del giorno siano in grado di attirare clienti e di fidelizzarli.

In questo articolo ti forniamo perciò alcuni consigli su come creare dei menù ad hoc per rendere “abituale” un cliente con l’ausilio di questi strumenti, in particolare, ti proponiamo 5 menù che da sempre si dimostrano efficaci nel raggiungere questo obiettivo.

Prima di iniziare però devi sapere che il modo migliore per fidelizzare la tua clientela è quello di conoscerla e di essere in grado di capirne le esigenze particolari in diverse situazioni. Per fare ciò esistono dei database che consentono di registrare le informazioni sul consumo dei clienti, in modo da creare un’offerta che si adatti perfettamente alla tua clientela.

 

Ma iniziamo ad elencare le tipologie di menù che i clienti apprezzano maggiormente:

1)Menù di prodotti freschi

È un’opzione di menù del giorno di alta qualità, particolarmente apprezzata da coloro che amano il cibo sano e dal gusto genuino. È necessario quindi avere un team competente in grado di valorizzare la materia prima e soprattutto dei buoni contatti con fornitori e produttori che ci riforniscano di prodotti locali o di stagione.

2) Menù molto economico

E un menù che mette insieme un’offerta accattivante ma al contempo economica. Se ben elaborato, è in grado di attratte clienti soprattutto nelle zone affollate delle città dove la persone tendono a mangiare velocemente e cercando di risparmiare.

3) Menù combinato

Sostanzialmente si tratta della combinazione dei due menù precedenti. In questo caso infatti, l’obiettivo è quello di offrire un prodotto fresco e di qualità in abbinamento ad uno surgelato e più economico. Si cerca in questo modo di ottenere delle combinazioni tra le quali il cliente possa scegliere che gli consentano opportune variazioni sia nel prezzo che nel gusto.

4) Menù creato a tema

In occasioni di giornate o ricorrenze particolari è possibile creare dei menù ad-hoc che incuriosiscano e stupiscano i clienti. Ad oggi le giornate internazionali o mondiali sono molto frequenti, infatti, oltre alle classiche feste di san valentino o della mamma, esistono numerose giornate dedicate ad esempio al cioccolato, al veganesimo, alla pizza, ecc…  . Inoltre, i clienti sono sempre più informati circa queste iniziative grazie alla circolazione di notizie sul web e sui social network.

5) Menù creato dai clienti

Sempre attraverso l’ausilio dei social network, è possibile interagire con i propri followers per creare delle combinazioni che soddisfino al meglio le loro esigenze. Attraverso contest, questionari, quiz e sondaggi è possibile stimolare la fantasia e la curiosità dei clienti che saranno così invogliati a venire al ristorante, magari nel giorno in cui viene proposto il menu vincitore. Così facendo si va a stimolare il consumatore su un piano ludico ed esperienziale, cosa fondamentale nel processo di fidelizzazione dello stesso.

 

In conclusione possiamo dire che è necessario usare in modo combinato ed intelligente le tipologie di menù sopra proposte ma, soprattutto, usare lo spazio fisico e digitale per farlo sapere al cliente.

Si consiglia quindi di promuovere queste iniziative tramite i social e il sito del tuo ristorante, nonché all’interno dello stesso con l’aiuto di lavagnette e cartelloni, che puoi trovare nel nostro shop on-line o direttamente cliccando qui.

 

Leggi l’articolo originale su www.theforkmanager.com

 

Ti piace questo articolo ? Condividilo !