#CMCONSIGLIA – CAMBIARE CONCEPT: IL RISTORANTE GOURMET

#CMCONSIGLIA – CAMBIARE CONCEPT: IL RISTORANTE GOURMET

I centri storici, che una volta si contraddistinguevano per la presenza di trattorie e osterie, si sono evoluti con la presenza di ristoranti gourmet. Oggi infatti, queste zone vengono frequentate sia da quelle persone con ampia capacità di spesa, che dai turisti.

Diventa così fondamentale cambiare concept, trasformando le trattorie in qualcosa di più evoluto. Però sappiamo che non è facile fare una rivoluzione delle storiche trattorie, anche perché parliamo di due alternative totalmente diverse. Ed inoltre, è fondamentale non lasciare niente a caso: bisogna modificare personale, menu, approccio con la clientela…

Quindi, vediamo passo passo quali sono le tappe fondamentali.

 

Atteggiamento del personale

Tutto il personale deve essere aggiornato per offrire un servizio degno di un ristorante di alto livello. I più coinvolti sono sicuramente i camerieri, che devono seguire dei corsi di aggiornamento. Perché sappiamo bene che i camerieri che lavorano in trattoria sono spesso autodidatti o hanno imparato tramite l’esperienza sul campo. Quindi non sanno bene quali sono le ultime novità, anche per andare incontro alle esperienze dei commensali. A questo va aggiunto la presenza di un maître e di un sommelier.

Design del locale

Quando pensiamo alla trattoria pensiamo ad un arredamento opposto a quello del ristorante gourmet. Pensiamo sicuramente ad uno stile più rustico e meno elegante. Però, le trattorie contengono spesso, all’interno del locale, degli elementi di design che possono essere riutilizzati.

Menu

Molti piatti preparati nelle trattorie possono essere riutilizzati anche nei ristoranti gourmet. Però è necessario riconfigurarli. Ad esempio diminuendo le porzioni e fare un impiattamento adeguato, più raffinato. Come aggiunta, si possono eseguire delle rivisitazioni dei grandi piatti classici e offrire delle alternative a chi offre delle intolleranze e allergie.

Revisione dei costi

Il menu di un ristorante gourmet ha dei costi decisamente maggiori rispetto alla trattoria, per ovvi motivi. Basta pensare anche solo ad alcune materie prime indispensabili.

In ogni caso l’offerta proposta dal ristorante gourmet non è né migliore né peggiore, è un’offerta semplicemente diversa dalla trattoria.

 

Fonte: panoramachef.it

Ti piace questo articolo ? Condividilo !