#CMCONSIGLIA – L’ABBATTITORE DI TEMPERATURA

#CMCONSIGLIA – L’ABBATTITORE DI TEMPERATURA

Negli ultimi anni, la diffusione di nuove tendenze culinarie ha portato a un’ulteriore evoluzione delle tecniche di preparazione delle pietanze.
Dal punto di vista degli strumenti e delle attrezzature professionali, uno degli elementi che si sono più diffusi a seguito di queste trasformazioni è l’abbattitore di temperatura.

Questo strumento abbassa velocemente la temperatura dei cibi fino a -43°C in pochissimo tempo, circa 90 minuti. Questo permette il cosiddetto processo di surgelamento di vari prodotti che consiste appunto nel portarli a temperature molto basse, repentinamente. Il surgelamento, a differenza del congelamento, non comporta una perdita di proprietà organolettiche e valori nutrizionali al momento dello scongelamento del cibo. Struttura, sapore e caratteristiche nutritive rimangono perciò invariate grazie a questa tecnica di conservazione degli alimenti.

I vantaggi di un abbattitore, si riassumono in:
– risparmio delle tempistiche di lavoro
– risparmio economico
– maggiore qualità dei prodotti
– maggiore garanzia di conservazione degli alimenti
– maggiore sicurezza delle pietanze
minore spreco

Soprattutto nelle cucine professionali, spesso sovraccariche di attrezzature e strumenti, sottoposte a ritmi serrati e affollate di personale, l’abbattitore rappresenta una soluzione efficace ed efficiente a molte problematiche. Ne esistono anche di dimensioni ridotte, che non ingombrino ulteriormente.

Inoltre, proprio perché progettati per le cucine della ristorazione professionale, possono ospitare teglie e contenitori delle misure GastroNorm (GN) in modo da ottimizzare l’uso degli spazi e velocizzare il lavoro. Scoprine alcuni qui, sul nostro shop online.

Parlando di ottimizzazione, come accennato, l’abbattitore permette di ridurre gli sprechi di cibo, ogni anno purtroppo molto elevati, aumentando i tempi di conservazione. In più, questi sono resi più igienici e sani grazie al surgelamento che contrasta la formazione di batteri.

Infine, esistono due regolamenti comunitari che rendono obbligatorio l’uso dell’abbattitore per poter utilizzare pesce crudo nelle ricette. Esso va infatti conservato a -20°C per essere considerato commestibile

Insomma, si tratta di uno strumento professionale estremamente utile e in certi casi indispensabili, che vi assicurerà molti vantaggi.
Scoprite questa e tante altre attrezzature per cucine professionali nel nostro shop online o cliccando QUI

Fonte: Panoramachef

Ti piace questo articolo ? Condividilo !