#CMCONSIGLIA – RISTORANTE HEALTHY PER ATTRARRE PIÙ CLIENTI

#CMCONSIGLIA – RISTORANTE HEALTHY PER ATTRARRE PIÙ CLIENTI

Le nuove abitudini di una alimentazione più sana non sono più una moda passeggera, bensì uno stile di vita adottato da sempre più persone. Il consumo di prodotti ecologici e l’apprezzamento di ristoranti con piatti vegetariani sono in costante aumento.

Questa realtà ben affermata ci comunica chiaramente che è indispensabile adattarsi. Ma come?

I ristoratori devono innanzitutto impegnarsi a capire come e perché i loro clienti scelgono di prestare attenzione alla loro salute e consumare solo certi alimenti. Per farlo, occorre fare chiarezza su alcune parole chiave:

–          Vegetariani: la loro alimentazione non include né carne né pesce

–          Vegani: la loro alimentazione esclude qualsiasi tipo di alimento di derivazione animale (carne, uova, miele, latticini…) e proveniente da queste industrie

–          Semivegetariani: la loro alimentazione è più flessibile, consumano alcuni tipi di carne o pesce

–          Clienti Eco: la loro alimentazione è basata su prodotti ecologici, detti anche “real food”, provenienti da orti di fornitori locali e non da industrie

Per soddisfare questi e tanti altri clienti (anche onnivori) è consigliabile includere nel menù vari piatti realizzati con una serie di prodotti che sono la base degli alimenti più consumati:

–          Frutta specialmente quella tropicale come avocado, mango, cocco, maracujà ecc.

–          Verdura

–          Legumi

–          Cereali integrali

–          Semi e superalimenti (quinoa, chia, goyi, sesamo…)

–          Oli più salutari

Tra gli altri consigli utili per rendere il proprio locale più healthy e attrarre così più clienti c’è anche quello di includere piatti preparati esclusivamente con prodotti privi di conservanti e additivi chimici. Li si possono trovare presso allevatori e agricoltori locali.

Inoltre, un altro ingrediente che viene evitato con attenzione da sempre più clienti è lo zucchero raffinato. Un crescente numero di persone presta attenzione alla sua presenza e domanda piatti e dessert realizzati con dolcificanti alternativi: perché non offrire dunque pietanze contenenti frutta o dolcificanti naturali come lo zucchero di cocco o lo sciroppo di riso ?

Oltre ai piatti veri e propri è buona abitudine comunicare l’offerta del proprio locale, soprattutto sui social, un palcoscenico perfetto per mostrare l’impegno e l’attenzione alla cucina healthy. È utile cercare ispirazione per piatti e presentazioni usando hashtag come #realfood o #healthy ma anche seguire youtuber specializzati in alimentazione sana. Comunicare ai clienti i propri prodotti salutari, indicando ingredienti e nutrienti è un’attività diventata ormai fondamentale.

Il mondo cambia e il modo di alimentarci cambia con esso, per cui nella ristorazione la chiave sta nell’adattarci in tempo alle nuove tendenze per continuare ad attrarre clienti in modo sostenibile e di successo.

Fonte: TheForkManager

Ti piace questo articolo ? Condividilo !