#CMINFORMA – I TREND DELLA RISTORAZIONE NEL 2019

#CMINFORMA – I TREND DELLA RISTORAZIONE NEL 2019

Diverse agenzie specializzate si impegnano nella ricerca costante per cercare di prevedere i trend in arrivo per il futuro, anche nel settore della ristorazione. Per quanto riguarda l’anno da poco iniziato, ecco alcune delle stime prodotte da questi studi.

Innanzitutto, la più chiara e intensa tendenza sarà quella del salutismo. Nel 2019 infatti si prevede che sempre più persone aderiscano a questa scelta di vita, che raccoglie al suo interno tante altre sotto-tendenze con specifiche attitudini e prodotti. Le verdure per esempio, non sono più considerate un semplice contorno poco importante, ma, anche per gli onnivori, vengono selezionate, cucinate e gustate con crescente attenzione. Il bravo ristoratore dovrà quindi dotare il suo menù di pietanze vegetariane e vegane per il 2019, considerandole e curandole, non come piatti destinati solo a una nicchia di clienti, bensì graditi anche dai più convinti carnivori.

Un’altra sottocategoria del salutismo è quella dei cibi probiotici, cioè preparazioni fermentate contenenti microrganismi vivi, come il kimchi coreano, il miso o il kefir. I migliori chef saranno quelli in grado di creare pietanze prelibate contenenti tali ingredienti, freschi o secchi.

Proseguendo nella lista dei cibi protagonisti delle tendenze di consumo di quest’anno, troviamo i cosiddetti super-food: indispensabili alleati della salute, sono alimenti come i semi di lino, i mirtilli, il cacao, il peperoncino, l’avocado, le alghe commestibili e tanti altri.

Per quanto riguarda i nutrienti, la tendenza sarà di aumentare le dosi di proteine e ridurre quelle di carboidrati, nella forma di piatti e ingredienti i più variegati.

Secondo le stime, l’anno in corso vedrà resistere il trend della cucina etnica, esotica e fusion, anche se, in particolare, ciò che attrarrà maggiormente le scelte dei clienti sarà la cucina hawaiana.

Infine, non bisogna dimenticare che la grande mole di informazioni disponibili in tv e su internet, continuerà ad aiutare profondamente chi non dispone di budget sostanziosi ma desidera comunque approcciarsi all’alta cucina. I piatti ricercati a basso costo infatti, garantiranno un successo quasi certo a chi li saprà offrire nel modo corretto. Una sorta di fast-food di pregio che cresceranno in modo corposo, insieme a etno-chich, farm restaurant (con orto annesso) e temporary restaurant.

Fonte: Ristorantiweb.com

Ti piace questo articolo ? Condividilo !