#CMINFORMA – IGIENE E DETERGENZA (2/3): IL TIPO DI SPORCO E PH

#CMINFORMA – IGIENE E DETERGENZA (2/3): IL TIPO DI SPORCO E PH

Prima di scegliere il prodotto è fondamentale tenere conto di alcune variabili, che vedremo in seguito.

1.    È importante capire il tipo di sporco da asportare, che può distinguersi in:

·       Organico: comprende residui di carne, grassi, pesce, residui amidacei, zuccheri, microbiologici

·       Inorganico: rappresentato soprattutto dai residui sali minerali, carbonati, polveri

·       Misto: rappresentato da residui inorganici che inglobano sostanza organica

2.    È importante tenere conto del tipo di superfice su cui rimuovere lo sporco, che può essere di ceramica, inox, alluminio ecc.

3.    È importante capire il tipo di lavaggio da effettuare: lavaggio meccanico o manuale

 

La durezza dell’acqua

I principali inconvenienti derivanti dalla durezza dell’acqua sono:

• Incrostazioni di ugelli, serpentine, pompe, caldaie, bollitori, apparecchiature ed impianti in genere

• Velature calcaree su bicchieri, stoviglie e posateria

• Corrosione di metalli

• Aumento del logorio delle attrezzature

• Diminuzione di attività di sostanze detergenti

• Innalzamento dei costi di esercizio

La durezza dell’acqua è data dal contenuto di Sali solubili di metalli alcalino- terrosi e, in generale, tutti i metalli che non siano il Sodio e il Potassio.

 

La scelta del detergente e del Ph

Il Ph (potenziale idrogeno) indica la concentrazione idrogenica (H+) di una soluzione. Il range è compreso tra 0 e 14. Possiamo distinguere i detergenti in:

·       Acidi: con un pH compreso tra 0 e 6. Adatto per lo sporco inorganico

·       Neutri: con un pH compreso tra 6 a 8. Adatto per lo sporco organico misto

·       Alcalini: pH compreso tra 9 e 14. Adatto per lo sporco organico

 

Come agisce il detergente

La molecola del detergente è formata da una parte idrofila, che ama l’acqua, e da una parte lipofila, che ama lo sporco, lo attacca e lo emulsiona aumentando la bagnabilità della superficie.

La molecola attacca lo sporco senza danneggiare la superficie.

Infine, lo mantiene in sospensione evitando che si ridepositi, per consentire l’eliminazione per mezzo dell’acqua.

 

Sul nostro Shop Online sono disponibili diversi detergenti, sia per il lavaggio meccanico che manuale. Dai un’occhiata cliccando QUI

Ti piace questo articolo ? Condividilo !