#CMINFORMA – IGIENE E DETERGENZA (3/3): LAVAGGIO MECCANICO

#CMINFORMA – IGIENE E DETERGENZA (3/3): LAVAGGIO MECCANICO

Le lavastoviglie hanno bisogno di alcune accortezze per essere utilizzate.

Nella fase di lavaggio dobbiamo tenere conto che:

·       La pressione dell’acqua non deve essere troppo alta perché può rovinare le stoviglie, né troppo bassa altrimenti non si elimina lo sporco.

·       Gli ugelli devono essere puliti e ben orientati

·       Le stoviglie devono essere collocate in modo che il getto d’acqua raggiunga la più ampia superficie possibile. Quindi è fondamentale: non sovrapporre i piatti, capovolgere i bicchieri negli appositi cestelli, collocare le posate negli appositi cestelli e con il manico rivolto in basso.

 

Nella fase di risciacquo, invece:

·       Gli ugelli devono essere puliti

·       La pressione dell’acqua deve essere intorno alle 2-3 atmosfere

 

È importante tenere conto anche della temperatura:

·       In fase prelavaggio la temperatura ideale è di 30-40°C

·       In fase di lavaggio tenere una temperatura compresa tra i 50-60°C

·       In fase di risciacquo lavare a 80-90°C

 

Nella fase di risciacquo finale viene utilizzato anche il brillantante. Le sue funzioni:

• Riduce la tensione superficiale dell’acqua

• Elimina i residui di detergente dalle stoviglie

• Elimina le striature di calcio sulle stoviglie

 • Riduce notevolmente i tempi di asciugatura in quanto l’evaporazione totale è più rapida

 

Sul nostro Shop Online sono disponibili diversi brillanti. Dai un’occhiata cliccando QUI

Inoltre, sempre sul nostro Shop Online sono presenti altre sezioni dedicate alla detergenza. Dai un’occhiata alla sezione dedicata alla “detergenza, igiene, articoli della pulizia e HACCP”. Clicca QUI 

Ti piace questo articolo ? Condividilo !