#CMINFORMA – IL FUTURO DELLA RISTORAZIONE (2/2)

#CMINFORMA – IL FUTURO DELLA RISTORAZIONE (2/2)

Nell’ultimo approfondimento abbiamo visto 5 modi in cui cambierà il mondo della ristorazione nei prossimi 10 anni, basandoci su tendenze ben visibili oggi. Lo puoi leggere cliccando QUI Tecnologia, sostenibilità, trasparenza nella comunicazione sono solo esempi dell’evoluzione che coinvolgerà bar, ristoranti, pizzerie e altri locali. Oggi scopriamo altri 10 punti di cambiamento:

  1. Formato di piatti e sala
    Se le diete saranno sempre più attente alla qualità del cibo e alla quantità (sensibilizzate dai temi dello spreco e dell’impatto ambientale), anche le offerte nei ristoranti si adegueranno. Meno portate e maggior tendenza alla condivisione del piatto. Anche gli orari di consumo dei pasti cambieranno e le cucine dovranno adeguarsi.
  2. Consegna
    Quella del take-away è un’abitudine sempre più diffusa, così come quella della delivery, ossia di farsi recapitare i pasti direttamente in loco. I ristoranti con un sistema di consegne all’interno della propria gestione aumenteranno. L’aiuto di specifiche app sarà fondamentale.
  3. Strategie di marketing
    Le strategie e conseguenti azioni di marketing saranno sempre più elaborate su misura dei diversi tipi di clienti potenziali, dando priorità a chi è geograficamente più vicino o strategico. Le pubblicità per esempio, nei vari format e sulle varie piattaforme, saranno geolocalizzate per raggiungere determinati target.
  4. Utilizzo dei dati
    Le informazioni sui clienti, fornite dagli stessi in modo volontario, saranno importantissime, come in tutti gli altri settori. I dati permetteranno di elaborare offerte specifiche (per chi, a che ora, con quali piatti) e conoscere meglio il cliente e ciò che richiede abitualmente. Servirà però una gestione professionale che assicuri completa privacy
  5. Alleanze tra settori
    Le collaborazioni con altre attività saranno sempre più diffuse, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza vissuta dai clienti, arricchendola. Per esempio, l’unione di servizi di una spa e un ristorante può essere vincente per chi cerca relax e degustazione. Oppure locali e musei potranno soddisfare i clienti che amano il buon cibo e l’arte. Le possibilità sono infinite.

Queste erano le 10 principali tendenze che stiamo osservando oggi e con le quali possiamo delineare il profilo della ristorazione nei prossimi 10 anni. Avremo una conferma delle nostre previsioni?

Fonte: thefork.it

Ti piace questo articolo ? Condividilo !