#CMINFORMA – RISTORANTI STELLATI E SOCIAL MEDIA

#CMINFORMA – RISTORANTI STELLATI E SOCIAL MEDIA

In diversi articoli recentemente abbiamo parlato dell’importanza dei social media e di sviluppare una buona strategia di comunicazione su questi ultimi, per bar, ristoranti e altri locali operanti nel settore alberghiero.

Ciononostante, dati alla mano, i ristoranti stellati, non dedicano abbastanza tempo e risorse a questo aspetto della comunicazione aziendale. Pur essendo le attività con i migliori contenuti da promuovere, i piatti, i locali, le personalità, non si interessano più di tanto a strategie come indicizzazione dei siti sui motori di ricerca, pagine Facebook aggiornate, accattivanti foto su Instagram e così via.

Oltre a rimanere indietro rispetto alle tendenze della ristorazione (ma anche delle aziende in generale), questa mancanza di attenzione costa ai ristoranti stellati in termini di potenziali clienti che non vengono raggiunti: molti dei loro commensali sono infatti stranieri che, recandosi in Italia, si informano approfonditamente online a proposito di locali e ristoranti.

Uno studio ha analizzato le performance delle attività stellate italiane (356) online, sia riguardo ai social media (like, commenti, contenuti, coinvolgimento dei follower ecc.) che ai siti web (SEO, ottimizzazione per dispositivi mobili, possibilità di prenotazioni online ecc.). I risultati rivelano che la maggior parte dei ristoranti in questione non sfrutta le potenzialità di queste piattaforme e si concentra piuttosto sul dare rilievo allo chef piuttosto che alla struttura.

Le possibilità offerte dai social media invece sono molteplici e vantaggiose, pur partendo da semplici azioni come coinvolgere gli utenti nei post di Facebook o mettere in mostra i propri piatti con allettanti immagini su Instagram.

Fonte: Ristorantiweb

Ti piace questo articolo ? Condividilo !