#CMCONSIGLIA – DISHCOVERY: IL CAMERIERE DIGITALE

#CMCONSIGLIA – DISHCOVERY: IL CAMERIERE DIGITALE

Quando presentate il vostro menù ai clienti internazionali vi sembra che non vi capiscano? O che la complessità dei vostri piatti non sia compresa appieno? O magari non trovate i termini giusti per esaltare i componenti delle vostre portate?

Non preoccupatevi più! Perché da Aprile 2018 è stata promossa un’iniziativa dalla startup modenese DISHCOVERY, il cui obbiettivo è proprio quello di tradurre creativamente i menù, facilitando così la vita ai turisti e aiutando i ristoratori ad aumentare il fatturato della loro attività.

L’iniziativa è stata avviata attraverso una raccolta fondi, aperta fino al 15 Dicembre e sostenibile da chiunque sia interessato, e attualmente ha fornito oltre il 70% dell’obbiettivo minimo fissato dalla società modenese.

Dishcovery ha introdotto una vera e propria innovazione, perché non solo il loro servizio traduce i menù ma li racconta, fornendo tutte le informazioni sui piatti, ingredienti e allergeni, dando anche un quadro generale della cultura culinaria in cui si inserisce il ristorante.

Insomma un vero e proprio cameriere digitale al vostro servizio!

 

Fonte:  Ristorantiweb.com

 

Ti piace questo articolo ? Condividilo !


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *