Tag: professionale

Nuovo Spremiagrumi Juicer SV Kunzi

Nuovo Spremiagrumi Juicer SV Kunzi

Un look moderno e una qualità garantita Il nuovo spremiagrumi Juicer SV by Kunzi è uno strumento professionale ad alte prestazioni. Una solida base con vassoio raccogli gocce e piedini in gomma antiscivolo. Una coppa e copertura in Tritan, estremamente robusto. Il cono in acciaio […]

#CMCONSIGLIA – LA PLANETARIA PROFESSIONALE

#CMCONSIGLIA – LA PLANETARIA PROFESSIONALE

Ormai diffusa nella ristorazione professionale, la planetaria è uno strumento efficace per diversi compiti: impastare, montale e amalgamare. Il nome di questo macchinario deriva dal tipico movimento del suo braccio montato nella parte superiore dello strumento, che mescola il contenuto del cestello. Proprio come un […]

#CMCONSIGLIA – MACCHINA TRITAGHIACCIO: COSA DEVI SAPERE

#CMCONSIGLIA – MACCHINA TRITAGHIACCIO: COSA DEVI SAPERE

La macchina tritaghiaccio è uno strumento molto utile sia a casa che nei bar ed è disponibile in diverse forme e dimensioni. La funzione principale è facilmente deducibile dal suo nome: una volta inserito il ghiaccio, lo strumento lo riduce in pezzi più o meno piccoli in base alla volontà dell’utilizzatore.

La maggior parte dei dispositivi sono venduti con una paletta di ghiaccio e un apposito contenitore per recuperare il ghiaccio tritato. Inoltre, alcuni presentano anche delle ventose per tenere gli apparecchi ben saldi sul piano di lavoro.

I motivi per comprare una macchina tritaghiaccio possono essere vari, anche se spesso questa viene utilizzata nella preparazione dei cocktail.

Prima di comprare un tritaghiaccio

Prima di comprare il tritaghiaccio è fondamentale capire la quantità di ghiaccio di cui hai bisogno e la frequenza con cui ne avrai bisogno. Tieni in considerazione che alcuni tritaghiaccio “producono” fino ad 1 litro di ghiaccio in soli due minuti o fino a 22,68 kg in un’ora.

Tritaghiaccio elettrico o manuale

Il tritaghiaccio elettrico è il più comune nelle case perché è completamente automatico e può tritare il ghiaccio in forme e dimensioni uniformi. A volte, si può trovare il tritaghiaccio a mano, ma meno frequentemente in quanto è uno strumento più faticoso da utilizzare.

Tipologie di macchine tritaghiaccio

Distinguiamo tra due tipologie di macchine tritaghiaccio:

·       Domestici: hanno dei costi inferiori e delle dimensioni limitate.

·       Professionali: di dimensioni maggiori. A volte grandi come un piccolo armadio, sono in grado di sopportare grosse moli di lavoro e il peso che ne deriva. Inoltre, garantiscono maggiore sicurezza in termini di stabilità e durata.

Componenti

Le macchine sono fornite di alcuni componenti standard:

·       Un contenitore, per inserire i cubetti di ghiaccio

·       Un tappo di ispezione e un’asta di sicurezza

·       Un sensore magnetico, per indicare il livello di ghiaccio da non superare al suo interno

·       Una bocchetta di scarico

·       Diverse spie luminose

·       Lame che tritano il ghiaccio

Installazione

Per un uso corretto è necessario:

·       Installare il tritaghiaccio in un luogo asciutto e riparato, lontano da fonti di calore, sostanze infiammabili, fiamme e getti d’acqua

·       Installare il tritaghiaccio su una superficie stabile, per non essere incidentalmente urtato e per non rovesciare a terra il ghiaccio

·       Assicurarsi che la macchina abbia l’interruttore su off, prima di inserire la presa di alimentazione

·       Assicurarsi che sia inserito il coperchio.

·       Assicurarsi che il cavo di alimentazione sia ben disteso e lontano da fonti di calore, acqua o olio.

Pulizia e manutenzione

Per le macchine elettriche è importante non lavare la base con acqua ma pulirla con un panno umido. Potrete invece pulire in acqua tutto ciò che può essere smontato, come il cassettino, le lame e tutti gli accessori.

Infine, può accadere che, per usi intensi, l’apparecchio si spenga automaticamente oppure non si accenda. Si tratta di un accorgimento utile ad evitare rischi da surriscaldamento e, soprattutto, incendi causati dall’elettrodomestico. Una volta ristabiliti i normali valori di temperatura riprenderà a funzionare regolarmente.

 

Sul nostro Shop Online sono disponibili diverse macchine tritaghiaccio. Puoi trovare, cliccando QUI

 

Fonte: tritaghiaccio.com

#CMCONSIGLIA – TERMOMETRI ALIMENTARI: COME SCEGLIERLI

#CMCONSIGLIA – TERMOMETRI ALIMENTARI: COME SCEGLIERLI

In cucina, la temperatura degli alimenti non è importante solo per servire piatti gustosi ai clienti, ma anche per ridurre i rischi alimentari. Uno strumento efficace per controllare costantemente la temperatura delle pietanze è il termometro alimentare: occorre dunque conoscerne bene le applicazioni e le […]

#CMCONSIGLIA – COME SCEGLIERE UNA PALA PIZZA PROFESSIONALE

#CMCONSIGLIA – COME SCEGLIERE UNA PALA PIZZA PROFESSIONALE

Quello del pizzaiolo è un lavoro dal gusto romantico, radicato nella nostra identità nazionale e nella tradizione. Ma non è per niente facile. Oltre alla conoscenza di ingredienti e tecnica, è fondamentale conoscere alla perfezione gli strumenti di lavoro e saper scegliere i migliori. Tra […]

#CMCONSIGLIA – L’ABBATTITORE DI TEMPERATURA

#CMCONSIGLIA – L’ABBATTITORE DI TEMPERATURA

Negli ultimi anni, la diffusione di nuove tendenze culinarie ha portato a un’ulteriore evoluzione delle tecniche di preparazione delle pietanze.
Dal punto di vista degli strumenti e delle attrezzature professionali, uno degli elementi che si sono più diffusi a seguito di queste trasformazioni è l’abbattitore di temperatura.

Questo strumento abbassa velocemente la temperatura dei cibi fino a -43°C in pochissimo tempo, circa 90 minuti. Questo permette il cosiddetto processo di surgelamento di vari prodotti che consiste appunto nel portarli a temperature molto basse, repentinamente. Il surgelamento, a differenza del congelamento, non comporta una perdita di proprietà organolettiche e valori nutrizionali al momento dello scongelamento del cibo. Struttura, sapore e caratteristiche nutritive rimangono perciò invariate grazie a questa tecnica di conservazione degli alimenti.

I vantaggi di un abbattitore, si riassumono in:
– risparmio delle tempistiche di lavoro
– risparmio economico
– maggiore qualità dei prodotti
– maggiore garanzia di conservazione degli alimenti
– maggiore sicurezza delle pietanze
minore spreco

Soprattutto nelle cucine professionali, spesso sovraccariche di attrezzature e strumenti, sottoposte a ritmi serrati e affollate di personale, l’abbattitore rappresenta una soluzione efficace ed efficiente a molte problematiche. Ne esistono anche di dimensioni ridotte, che non ingombrino ulteriormente.

Inoltre, proprio perché progettati per le cucine della ristorazione professionale, possono ospitare teglie e contenitori delle misure GastroNorm (GN) in modo da ottimizzare l’uso degli spazi e velocizzare il lavoro. Scoprine alcuni qui, sul nostro shop online.

Parlando di ottimizzazione, come accennato, l’abbattitore permette di ridurre gli sprechi di cibo, ogni anno purtroppo molto elevati, aumentando i tempi di conservazione. In più, questi sono resi più igienici e sani grazie al surgelamento che contrasta la formazione di batteri.

Infine, esistono due regolamenti comunitari che rendono obbligatorio l’uso dell’abbattitore per poter utilizzare pesce crudo nelle ricette. Esso va infatti conservato a -20°C per essere considerato commestibile

Insomma, si tratta di uno strumento professionale estremamente utile e in certi casi indispensabili, che vi assicurerà molti vantaggi.
Scoprite questa e tante altre attrezzature per cucine professionali nel nostro shop online o cliccando QUI

Fonte: Panoramachef

#CMCONSIGLIA – FRY TOP: LA PIASTRA PROFESSIONALE

#CMCONSIGLIA – FRY TOP: LA PIASTRA PROFESSIONALE

Uno degli strumenti che non dovrebbero mai mancare in una cucina professionale è il fry top, una piastra professionale ad alte prestazioni, che consente di grigliare e rosolare senza grassi, carni, pesce o verdure. Semplice da utilizzare, come una comune griglia, ha il vantaggio di […]