Tag: social

#CMCONSIGLIA – 7 consigli per foto da mangiare con gli occhi

#CMCONSIGLIA – 7 consigli per foto da mangiare con gli occhi

Incrementare i propri clienti grazie ai social, si, ma come ottenere immagini accattivanti delle proprie pietanze? Ecco una guida pratica su come scattare fantastiche foto ai piatti del proprio ristorante, che siano in grado di attirare l’attenzione e soprattutto far venire l’acquolina in bocca ai […]

#CMCONSIGLIA – Come aumentare l’engagement della pagina Facebook del tuo ristorante

#CMCONSIGLIA – Come aumentare l’engagement della pagina Facebook del tuo ristorante

I social network, Facebook in particolare, sono elementi centrali nella strategia di marketing di un ristorante, per questo motivo in questo articolo ti forniamo qualche consiglio su come aumentare l’engagement del tuo ristorante. Prima di iniziare pero: che cosa è l’engagement? Viene definito engagement il […]

#CMCONSIGLIA – 6 FATTORI DECISIVI PER I CLIENTI IN CERCA DI UN RISTORANTE

#CMCONSIGLIA – 6 FATTORI DECISIVI PER I CLIENTI IN CERCA DI UN RISTORANTE

In passato, al momento di cercare un ristorante i clienti prendevano soprattutto in considerazione due fattori: disponibilità e prezzo. Al giorno d’oggi, tuttavia, le cose nel nostro settore sono cambiate! Si potrebbe addirittura affermare che il semplice atto del mangiare è diventato uno degli aspetti meno rilevanti al momento di prenotare un tavolo in un ristorante. Sai quali sono gli aspetti che i clienti prendono in considerazione quando cercano un posto dove mangiare? Vediamoli insieme:

1 – Stile gastronomico

I clienti attribuiscono maggiore importanza al tipo di offerta gastronomica piuttosto che al prezzo! Questo è uno degli aspetti più importanti nella ricerca di un ristorante, e specialmente per quanto riguarda le attuali tendenze di consumo salutista e le nuove necessità alimentari.

2 – Rapporto qualità-prezzo

Si può dire che l’importanza che il cliente attribuisce al prezzo è condizionata alla qualità dell’offerta, e non alla quantità o alla convenienza in sé. Il cliente non vuole spendere poco in assoluto, ma spendere il giusto rispetto a ciò che consuma, sarà quindi disposto a pagare un premium price in cambio di prodotti e servizi di qualità.

3 – Geolocalizzazione

Al giorno d’oggi non è più fondamentare trovarsi nei centri delle città o in luoghi di particolare affluenza, in quanto i clienti possono e sono disposti a spostarsi più che in passato. Diventa però di vitale importanza essere localizzabili nell’universo digitale, come ad esempio su Google Maps, che sempre di più indirizza i clienti nella scelta della destinazione.

4 – Le opinioni di altri clienti

I commenti online su piattaforme come TheFork o TripAdvisor sono una fonte affidabile per sapere se un ristorante offra un buon servizio, l’esperienza di altri clienti diventa così un fattore cruciale per orientare le proprie scelte. Ricorda che, nella strategia di marketing del tuo ristorante, le recensioni pubblicate su tali piattaforme giocano un ruolo determinante: assicurati perciò che siano sempre migliori.

5 – Marketing per ristoranti: l’immagine di marca

I clienti, per farsi un’idea della qualità fanno ricorso sempre più spesso alla consultazione delle pagine social o del sito web del ristorante. L’obiettivo quindi sarà quello di trasmettere attraverso questi strumenti i valori e la cultura che sta dietro al servizio offerto. Al contrario, un sito o una pagina social non aggiornata e non curata, contribuirà molto probabilmente a trasmettere un’idea negativa al cliente che assocerà lo stato di trascuratezza si questi strumenti al locale.

6 – L’esperienza

Siamo così arrivati al quinto e ultimo (ma non per questo meno importante) aspetto da tenere in considerazione: l’esperienza. Al giorno d’oggi questa è ormai diventata una parola chiave, e in ristorazione è il fulcro di ogni buona strategia di marketing. Proprio così! Ai clienti non basta mangiare bene: sono in cerca di esperienze memorabili, che possano rivivere e condividere sui social.

Riassumendo, un cliente in cerca di un ristorante procede circa in questo modo:

.         Pensa al tipo di offerta gastronomica di cui ha più voglia.

·         Effettua una ricerca su internet (Google Maps, TheFork, TripAdvisor, ecc.) per scoprire quali ristoranti corrispondano alle sue esigenze. Visualizza le informazioni relative ai ristoranti in base all’ordine in cui questi compaiono all’interno di tali motori di ricerca.

·         Valuta la qualità dei piatti e se i prezzi siano adeguati o meno.

·         Verifica la posizione del ristorante per valutarne la comodità.

·         Legge le recensioni sul ristorante.

·         Se il ristorante è presente sui social, il cliente ne visiterà i profili per farsi un’idea dell’immagine di marca, dell’ambiente del locale e dei commenti degli utenti, e per capire che sensazione gli trasmetta.

·         Potrebbe inoltre verificare se vi siano locali che offrano esperienze speciali, e cliccherà infine su “prenota” non appena avrà trovato un’opzione che soddisfi la maggior parte di questi criteri.

Fonte: TheFork

#CMCONSIGLIA – GENERAZIONE Z: CHI SONO E COME ATTRARLI

#CMCONSIGLIA – GENERAZIONE Z: CHI SONO E COME ATTRARLI

Il mercato è in continua evoluzione e vede sempre di più il diffondersi di un nuovo tipo di consumatori: la così detta GENERAZIONE Z. Ma chi ne fa parte? La generazione Z include coloro nati tra la metà degli anni ’90 e quella del primo […]