Tag: vino

CORAVIN – SISTEMA DI MESCITA

CORAVIN – SISTEMA DI MESCITA

Il Coravin è uno strumento professionale, perfetto per gli amanti e gli intenditori del vino. Uno ago sottilissimo, agganciato al collo della bottiglia il meccanismo permette di gestire la mescita del vino senza che tu debba rimuovere il tappo in sughero. Il liquido passa quindi […]

#CMINFORMA – DALLO SCARTO DEL VINO ALLE CELLE FOTOVOLTAICHE

#CMINFORMA – DALLO SCARTO DEL VINO ALLE CELLE FOTOVOLTAICHE

Un progetto notevole che unisce ecosostenibilità e innovazione tecnologica. Così può essere riassunta l’iniziativa portata avanti da un’azienda italiana leader nella produzione del prosecco e l’Università Ca’ Foscari di Venezia. L’obiettivo ? Dare nuova vita allo scarto di lavorazione del vino e utilizzarlo come componente […]

#CMINFORMA – EXPORT VINO ITALIANO +3,3% NEL 2018

#CMINFORMA – EXPORT VINO ITALIANO +3,3% NEL 2018

Le vendite di vino italiano all’estero crescono in valore del 3,3% nel 2018 rispetto all’anno precedente. Le esportazioni di questo prodotto infatti, in base ai dati ISTAT, sono in aumento nei principali mercati di destinazione quali gliUSA e Germania (+4%), la Francia (+10,1%) e la Svezia (+7,5%). Si registrano però cali di consumi da parte di paesi quali il Giappone (-0,6%) e la Danimarca (-5,9%).

Il dato realmente importante però è quello riguardante il calo delle vendite in termini di volumi del vino italiano. I volumi esportati infatti nel 2018 rispetto all’anno precedente sono diminuiti in totale dell’8,1%. In particolare si possono osservare, ad esempio, cali del 9,6% in Germania, dell’8,4% nel Regno Unito e addirittura del 18,3% in Francia.

La considerazione che viene fatta dal presidente di Federdoc Riccardo Ricci Curbastro, incrociando i dati relativi agli export in termini di volumi e di valore, è che ci si trova difronte ad un incremento della remunerazione del vino made in Italy. Questo trend, che aggiunge valore alla filiera vinicola a partire dai viticoltori su cui si basano i vini di denominazione, è frutto di un’intensa attività di valorizzazione che imprese produttrici e consorzi di tutela portano avanti ormai da anni.

Secondo Ambrogio Manzi, direttore dell’Enoteca Regionale dell’Emilia Romagna, parte del successo è da attribuire ai progetti OCM che consentono attività di promozione commerciale e riescono ad affermare il valore del vino italiano nei mercati maturi e a sostenere lo sviluppo nelle piazze difficili da raggiungere.

Fonte: RistorazioneItalianaMagazine